Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

TECONLOGIA BREVETTATA E INNOVATIVA PER UN NUOVO SVILUPPO ELETTROACUSTICO

s_560
DPC® - Differential Pressure Control™ è il cuore della tecnologia IPAL, Integrated Powered Adaptive Loudspeaker, un'innovativa tecnologia brevettata da Powersoft che apre una nuova era nella progettazione elettroacustica dando ai designer gli strumenti che possono superare le limitazioni dei componenti attualmente disponibili.
Questa tecnologia integra in un singolo ambiente di sviluppo, funzionalità elettroacustiche avanzate possibili solo con una potente DSP esterna e con "zero latenza" (10 us), e che permettono di reagire in tempo reale ai cambiamenti decisi dall'utente. Queste prestazioni possono essere impostate come SPL desiderato o parametri equivalenti del trasduttore come una sorta di modellizzazione di "trasduttore virtuale".

Questa tecnologia dà al designer i seguenti benefici:

  • Superare le limitazioni fisiche dei trasduttori
  • Compensare le non-linearità dei sistemi elettromeccanici / acustici attraverso un metodo di controllo efficiente
  • Rimuovere le riduzione delle prestazioni per colpa dell'invecchiamento la compressione audio e la tolleranza dei comonenti
  • Raggiungere il più alto rapporto tra SPL out e Power in
  • Raggiungere il più alto SPL per un dato trasduttore

IPAL, Integrated Powered Adaptive Loudspeaker, è una tecnologia unica che combina le seguenti caratteristiche:

  • DSP – Digital Signal Processing
  • DPC (Differential Pressure Control), è una tecnologia innovativa che è il cuore del metodo di controllo IPAL (implementato in IpalMod ed M-Drive).

Caratterizzazione completa del trasduttore e delle condizioni di carico per permettere di correggere in tempo reale le incertezze di ogni sistema acustico risultante in prestazioni allo stato dell'arte. La linearità del sistema è garantita da una correzione del feedback che si occupa di rimuovere le limitazioni fisiche dei trasduttori.

Costruzione di un metodo di feedback globale (che funziona) dal dominio elettrico a dominio acustico è stato un obiettivo fin dai primi giorni di acustica, DPC® risolve il problema in un elegante e, allo stesso tempo, modo estremamente efficace.

Modellizzazione trasduttore virtuale

DPC® diventa uno strumento incredibilmente potente per costruire un cosiddetto "trasduttore virtuale", facendo sì che il vero trasduttore si comporti come un trasduttore "definito dall'utente" , sintetizzato dallo speaker designer, con un cruscotto per la gestione dei parametri Thiele - Small o dei parametri elettromeccanici del driver desiderato. Non sono prodotte alterazioni da invecchiamento, compressione della potenza, o incertezze di produzione su un dispositivo che basa il suo comportamento su un modello matematico.

DSP "Latenza Zero"

In ogni metodo di controllo un'unità di elaborazione deve effettuare calcoli per correggere, filtrare e in generale "trattare" i segnali ricevuti da diverse fonti. Nella tecnologia IPAL, questo processo viene richiesto ad una DSP che non solo deve essere molto potente, ma anche molto veloce. Essendo impossibile correggere ciò che è già scomparso,  è stato appositamente sviluppato un nucleo DSP per ridurre al minimo la latenza In-Out del sistema. Un'architettura innovativa che assicura una sorprendente latenza di 10US (microsecondi) sui percorsi di feedback critici "di tipo analogico" e che permette la flessibilità di un nucleo DSP.

Massima integrazione dell'efficienza amplificatore / trasduttore

La tecnologia IPAL amplifica le prestazioni native di efficienza ed il "riciclaggio" delle capacità di topologie di amplificatore "Switchmode". Il design specifico e dell'energia ottimizzata per lo stadio finale dell'amplificatore e il motore del trasduttore danno un valore senza precedenti in termini di rapporto tra uscita acustica ed ingresso dell'alimentazione. L'ottimizzazione del trasduttore è stata eseguita per creare un dispositivo che funzioni in modo efficiente con grandi segnali e non a livello di "scheda tecnica", dove la richiesta di potenza mette limitazioni al sistema. Queste sono alcune dei concetti chiave per raggiungere capacità acustiche molto al di sopra delle aspettative.

SPL e distorsione che si ottengono da un dispositivo PFC sono mai viste prima.

Alimentazione con PFC

In applicazioni live a livello mondiale la tecnologia IPAL integra nella propria alimentazione una soluzione ad alta efficienza con PFC (Power Factor Correction) che permette il suo utilizzo in tutto il mondo. I benefici dati dai bassi consumi e dalla stabilità contro le variazioni di corrente di rete sono un valore aggiunto, in combinazione alla resistenza della mancata corrispondenza con un rete elettrica ad alta tensione. Un approccio "green" domina l'intero design per contribuire a ridurre il più possibile i consumi.

Partita IVA: P.I. 04644200489 - REA FI 468275 - Capitale Sociale: € 1.000.000 i.v.

© Powersoft S.p.A. Tutti i diritti riservati

Crediti ISO 9000